Home  /  News 

Export Map: le opportunitą per le imprese italiane nel mondo

La Sace, società attiva nell'export credit, ha messo a disposizione uno strumento estremamente utile per le aziende italiane esportatrici abituali o potenziali.

Si tratta di una mappa interattiva che permette di visualizzare la situazione dell'export italiano nel mondo, per andamento generale e per settore produttivo.

Si scopre così che gran parte delle esportazioni italiane si concentra all'interno dell'Unione Europea con la Germania saldamente al primo posto, seguita dalla Francia.

Uscendo dall'Europa in terza posizione troviamo gli Stati Uniti nei quali la quota di mercato italiana è pari all'1,8%, un dato potenzialmente migliorabile se pensiamo che la Germania si porta a casa il 5,2%.

Tra le altre segnaliamo il quarto posto del Regno Unito, il quarto della Svizzera e, inaspettatamente, la Polonia in nona posizione.

Grandi opportunità di sviluppo nella Repubblica Popolare Cinese dove l'export italiano attualmente raggiunge solo lo 0,9% del mercato interno mentre il gigante tedesco è a quota 4,8%.

Le ridotte dimensioni aziendali che caratterizzano il nostro tessuto economico spesso costituiscono il problema principale in un paese enorme come la Cina.

Per superare questo ostacolo esiste uno strumento strategico: le reti d'imprese.

Da anni lo Studio Andreello è impegnato nella promozione di queste forme di aggregazione per affrontare in modo appropriato i mercati esteri.

Rimaniamo sempre a disposizione della aziende interessate.

Per maggiori informazioni sull'export italiano:

www.sace.it

 

 

 

 



Stampa
Powered by Telemar Spa