Studio Legale Andreello – Padova

Italiano English Espanol cinese
Home  /  News 

La Cina riduce le tariffe sulle importazioni

A partire dal 1 giugno 2015 esportare alcuni prodotti in Cina sarà decisamente più vantaggioso.

E' del 21 maggio la risoluzione della Customs Tariff Commission of the State Council che dispone la riduzione delle tariffe su 14 categorie di prodotti, in particolare del settore abbigliamento e cosmesi.

Tra i più interessanti segnaliamo:

-pellicce e connessi

-pullover in cashmere

-giacche/cappotti di lana

-abiti di lana

-scarpe e stivali

-cosmetici/prodotti per la cura della persona

-pannolini


Le tariffe su questi prodotti sono state sensibilmente ridotte, in certi casi la riduzione supera il 50%.

Alla base della decisione c'è la volontà di far incrementare i consumi locali spostando nel mercato interno gli acquisti che i consumatori cinesi fanno all'estero per evitare le tasse di importazione sui prodotti stranieri.

Per quanto riguarda l'Italia questa significativa riduzione potrà dare impulso alle vendite dei nostri prodotti, in particolare quelli del Made in Italy, che in questo modo saranno più competitivi e attrarranno sempre più l'interesse dei consumatori cinesi.

Per qualsiasi informazione o parere legale non esitate a contattarci.

La Cina riduce le tariffe sulle importazioni
condividi